L’azienda

L’azienda

Duecento anni di storia

Da una promessa nasce l'impegno per la terra

La storia dell’azienda agricola Marrandino conta un percorso lungo più di duecento anni. Il dr Marrandino Cesario proviene da una delle famiglie superstiti che ad oggi continua ad allevare Viti Maritate da dove deriva il vino asprinio.

Fu il papà Pasquale a trasmettere al figlio, affermato dottore commercialista, l’amore per la terra, le tecniche di allevamento delle viti ed i processi di vinificazione. Fu sempre il papà Pasquale a strappare una grande promessa al figlio Cesario il quale decide di rispettare fino in fondo questa promessa apportando all’ azienda le proprie competenze manageriali. 

 

Una domenica di agosto, mentre il dr Marrandino era intento ad ordinare dei volumi, cadde un fascicolo consegnatogli a mano dal padre, quand’egli da poco aveva raggiunto la maggiore età. In quel fascicolo c’era la storia dei Marrandino, documenti che risalgono all’anno 1808, anno in cui viene testimoniata per la prima volta la loro attività di vilignatori delle viti maritate.

Da quell’afoso pomeriggio di agosto, per il dr Marrandino tutto divenne chiaro, un percorso tracciato dalla sua famiglia per duecento lunghi anni doveva avere un prosieguo, ad oggi la passione nella produzione di uva asprinia da viti maritate è più forte che mai. 

Il dr Marrandino riesce, quindi, a riorganizzare l’azienda di famiglia, combinando tradizione e tecnologia. Connubio scaturito dalla sua lungimiranza imprenditoriale che gli ha consentito di fare un passo in avanti aggiungendo alla sola attività di allevamento di viti maritate anche quella di vinificazione. Ad oggi l’azienda si trova in un periodo di conversione al biologico, scelta dettata dall’amore per la sua terra, assecondando la sua naturale vocazione. 

L’ardua ma consapevole scelta ha dato vita a “ Novantanovesima Grotta” un brand che rileva il grande senso di appartenenza per il territorio d’origine ed il proseguimento di una storia antica ed affascinante di cui si impegna ad esserne interprete e custode.

X